Foto di Laura Stellino

Gli studi linguistici e letterari (Laurea in Lettere), gli attestati di 1° e 2° Livello degli Atélier di scrittura, e filosofici (Master in Filosofia applicata) sono alla base delle mie monografie e saggi su vari autori della letteratura italiana contemporanea: Deledda, Salvatore Satta, Gadda, Primo Levi, Consolo, Del Giudice, Flaiano, Pirandello, Sebastiano Satta, Sergio Atzeni, Maria Giacobbe, indagati secondo i dettami del comparatismo e pubblicati in Italia e all'estero. Sono iscritta all'AATI e all'AIPI, ho partecipato a numerosi Convegni Internazionali e Nazionali.  

Come critica letteraria ed editorialista scrivo anche per L’Unione Sarda.

Vari gli incarichi da me ricoperti. Fra gli altri:

Direttrice del Seminario di studi connesso al Convegno Internazionale Esilio ed Ebraismo, novembre 2002Dipartimento di Filologie Moderne dell'Università di Cagliari;

CoReferente del Primo Certamen deleddiano, a cura dell'Istituto Superiore Regionale Etnografico (ISRE);

Consulente Scientifico del progetto La Barbagia, Nivola, gli States e il Giappone, 2005 (scambio culturale con la Clinton Middle School for Artists di New York), a cura di: Museo Costantino Nivola, Provincia e Comune di Nuoro;

Responsabile del Comitato Scientifico dell'Associazione Culturale Salvatore Satta Giurista- Scrittore 2011;

Docente del progetto Per conoscere Grazia Deledda, a cura del Comitato delle Pari Opportunità di Nuoro e della Regione Sardegna;

Consulente Letteraria per l'Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari 2014-2015;

Componente della Fondazione Salvatore Cambosu, Regione Sardegna 2013- 2016;

Presidente della Giuria del Premio Letterario Nazionale Salvatore Cambosu 2015-2016 

Giurata nel Premio Letterario Antonio Gramsci.

Mia la scoperta e la cura dell’epistolario inedito (1939-1971) di Salvatore Satta alla moglie Laura Boschian (Ilisso 2017), recente la pubblicazione, per Il Mulino, dell’epistolario, anch’esso inedito, di Salvatore Satta: Lettere a Piero Calamandrei 1939-1956.

Su Grazia Deledda sono miei numerosi scritti, uno dei quali, Grazia Deledda: Temi Luoghi Personaggi, recensito anche in America e proposto attraverso una riduzione teatrale; un altro tradotto dall’Università di Leicester. Come saggista deleddiana sono stata insignita della Targa Speciale della Giuria al Premio Nazionale di Letteratura e Giornalismo, Alghero Donna, del 2006.

Su Maria Giacobbe sono autrice della maggior parte degli interventi critici in italiano, uno dei quali tradotto dall’Università del Delaware.